DIECI BUONI MOTIVI (più uno) PER SCEGLIERE IL TERMOCAMINO MERCURY

1) RISCALDAMENTO

Con il termocamino Mercury si possono riscaldare facilmente piccole abitazioni, grandi abitazioni o ville fino a 300 m2, anche su più piani (fino a 900 m3 se isolata secondo legge 10/91). Può funzionare in sostituzione od in parallelo alle normali caldaie a gas/gasolio permettendo un notevole risparmio sulla bolletta del gas.

2) ACQUA CALDA

Il termocamino Mercury è in grado di produrre tutta l’acqua necessaria per qualunque abitazione, è sufficiente infatti solo accendere il fuoco ed aprire il rubinetto. Anche per la produzione dell’acqua calda può funzionare in sostituzione od in parallelo alle normali caldaie a gas/gasolio. Il termocamino Mercury inoltre è in grado di erogare acqua calda in quantità anche diverse ore dopo che il fuoco è spento.

3) FUMO

Con il termocamino Mercury il problema fumo non esiste più neanche con porta o sportelli aperti. La particolare geometria della camera di combustione è tale da garantire che non ci siano perdite di fumo in ambiente anche con camini che tirano poco.

4) BASSA INERZIA

II contenuto d'acqua e le superfici di scambio sono il punto di forza del termocamino MERCURY. Il fascio tubiero realizzato in acciaio FE360 attraversa completamente la camera di combustione è questa soluzione progettuale permette di ridurre notevolmente l’inerzia termica del termocamino e quindi dell’impianto stesso e questo si traduce in un minor intervallo di tempo che trascorre tra quando si accende il fuoco e quando si riscalda la casa.

5) CUCINA TRADIZIONALE

Il termocamino MERCURY può essere usato come un caminetto tradizionale e sul piano realizzato in mattone refrattario è possibile la cucina tradizionale con grigliate ed arrosti e la cucina con il coppo sotto i carboni.

6) ARREDAMENTO

Il termocamino Mercury può essere posizionato: a parete libera, ad angolo, incassato, semi incassato, completamente esterno o in qualsiasi altro modo. L'altezza dal pavimento non incide sul principio di funzionamento, quindi lo si può posizionare a qualsiasi altezza secondo le proprie diverse esigenze o necessità architettoniche od estetiche. Il rivestimento esterno può essere fatto nel modo desiderato e con qualsiasi materiale in quanto l'assenza di meccanismi non obbliga a creare pezzi speciali asportabili oppure forme particolari o avere parti ferrose a vista, senza alcuna limitazione o controindicazione. Il termocamino Mercury fornisce altissime prestazioni termiche e conserva inalterata l'estetica del classico camino d'arredo.

7) CONSUMO

Per tenere riscaldata un'abitazione di 450 metri cubi (160 metri quadri) ed avere l’acqua calda necessaria, bastano in media meno di 40/45 chilogrammi di legna secca al giorno, clicca su CONSUMO LEGNA per vedere la relazione di calcolo.

8) REGOLAZIONE

Un semplicissimo sistema di controllo dell’aria di immissione di nuovissima concezione ed una serranda di regolazione sulla canna fumaria permettono di controllare il processo di combustione. Questi dispositivi di regolazione permettono di modulare la velocità di combustione e controllare la velocità di cessione del calore da parte del fuoco all’acqua.

9) AUTONOMIA

Nel termocamino Mercury la legna brucerà più o meno lentamente secondo come sarà regolata la presa d’aria e la serranda dei fumi, per cui una carica di legna più grande, non corrisponde ad una fiamma più alta ma ad una fiamma costante che dura più tempo allora con una carica di legna si possono mantenere in temperatura i termosifoni fino a 5° 6 ore e con tre o quattro cariche di legna si può avere riscaldamento e acqua calda per l'intera giornata (valori con porta chiusa).

10) PULIZIA

Pulire il termocamino Mercury è facilissimo: è sufficiente rimuovere la cenere dal piano del focolare una volta al giorno e pulire i vetri di sportelli e/o portellone con una spugna ed un normale prodotto usato per i piatti e stoviglie.

10+) FUNZIONAMENTO

IL TERMOCAMINO MERCURY FUNZIONA COME TERMOCAMINO ANCHE CON PORTE O SPORTELLI APERTI E SENZA FUORIUSCITE DI FUMO!



Vai alla HOME PAGE