POLITICA DI VENDITA E LISTINO

PERCHÉ PAGARE DI PIÙ?

Tanti anni fa il camino era presente in tutte le case perché era considerato un bene necessario. Era necessario non solo perché in tutte le abitazioni la vita domestica trascorreva attorno al focolare ma anche e soprattutto perché spesso era l’unica fonte di calore presente.
Davanti al camino le nonne trascorrevano in compagnia del fuoco intere giornate prese dai loro lavori di cucito o ricamo oppure i nonni intrecciando canestri spesso indaffarati a controllare i bambini ancora troppo piccoli per la scuola o per il lavoro nei campi…
E quando si avvicinava l’ora di pranzo c’era sempre una pentola di terracotta con dentro qualcosa di buono che bolliva…
e le patate cotte nella cenere? e gli arrosti? A novembre poi c’erano le castagne…

Venti o trent’anni fa installare un termocamino era una scelta di prima necessità sia perché tutte le famiglie avevano legna in abbondanza sia perché era il modo più semplice ed economico per riscaldare la casa.

Oggi invece il camino (e quindi il termocamino) è considerato un bene di lusso e sembra quasi dimenticato perché il camino è nato e si è tanto diffuso. 

Noi non lo abbiamo mai dimenticato.


I PREZZI SONO INDICATI AL NETTO DELL'IVA E SONO IN VIGORE DAL 02/04/2010

MODELLO E VERSIONE TERMOCAMINO MERCURY

IMPORTO (IVA ESCLUSA)

TERMOCAMINO MERCURY 35 vers. SPORTELLI

€ 1.800,00

TERMOCAMINO MERCURY 35 vers. SALISCENDI

€ 1.900,00

TERMOCAMINO MERCURY 35 SV vers. SPORTELLI

€ 2.000,00

TERMOCAMINO MERCURY 35 SV vers. SALISCENDI

€ 2.200,00

KIT INSTALLAZIONE 35 O SV

€ 250,00

SOLO CENTRALINA COMANDO E CONTROLLO

€  50,00

TERMOCAMINO MERCURY 35 DFSV

€ 2.000,00

SPESE DI SPEDIZIONE  E CONSEGNA

€ 60,00


ATTENZIONE
IL TERMOCAMINO MERCURY DFSV (DOPPIA FACCIA)
VIENE OFFERTO PER BREVE TEMPO A SOLI € 2.000,00!

APPROFITTA DI QUESTA OFFERTA!

CONTATTATECI PER SAPERE CHI È L’INSTALLATORE O IL RIVENDITORE A VOI PIÙ VICINO


Si possono usare tanti combustibili per fare del fuoco. Per tantissimo tempo ci si è serviti solo della legna, poi è arrivato il carbone. Il carbone produce una maggiore quantità di calore, ma fa più polvere, lascia parecchie scorie e le emanazioni, le influenze che produce non sono altrettanto gradevoli, altrettanto sottili e profumate di quelle della legna. La legna produce emanazioni più favorevoli alla salute e le sue fiamme creano delle disposizioni migliori di spirito. Oggigiorno, tutti i vari moderni sistemi di riscaldamento sono certamente utili ed efficaci, ma il tipo di calore che diffondono non ha più le virtù del vivente calore del fuoco di legna...
...Come mai quando si giunge vicino ad un fuoco si è spinti a tendere le mani verso di lui? È un gesto istintivo che ha ben una ragione d'essere. Le estremità delle nostre dita sono molto sensibili perchè dotate di tantissime cellule sensitive. Quindi quando si tendono le mani verso il fuoco, i centri sensibili delle estremità delle dita si mettono in funzione: captano la luce ed il calore sviluppati dal fuoco, insiema ad altri elementi sottili, trasmettendoli all'interno del corpo. Le persone anziane, nelle quali a poco a poco il calore diminuisce, con che piacere rimangono tutto il giorno vicino al fuoco! Si occupano di esso, lo curano nel camino, lo contemplano per ore, sonnecchiando un po' e tendono verso di esso le mani. Avvertono che il fuoco dona loro qualcosa della sua propria vita. Se questa vita contenuta nella legna che brucia è tanto preziosa, ciò è dovuto al fatto che essa proviene dal sole.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Vai alla HOME PAGE